Download

Locandine e brochure

Rassegna stampa

TEATRI TASCABILI

TEATRI TASCABILI promuove il teatro e l’arte offrendo ad aziende, liberi professionisti e gruppi di acquisto la possibilità di donare degli spettacoli teatrali a studenti e cittadini acquistandoli ad un prezzo ridotto ed interamente detraibile. Il desiderio è quello di poter portare il teatro e l’arte in tutti paesi. Spettacoli semplici, accessibili, professionali e di altà qualità con storie classiche e moderne per tutti e ovunque: un teatro tascabile.

Presentazione

Teatri Tascabili si muove su 3 linee di azione:

TEATRI TASCABILI LA SCUOLA IN UN SOGNO Spettacoli nelle scuole e per le scuole. Tematiche importanti affrontate con cura e leggerezza: educazione alimentare, scoperta del corpo, della vita, dei numeri, l’inglese, le fiabe e poi i Classici antichi e contemporanei. Spettacoli anche negli istituti per rendere possibile e agevole la fruizione in tutti i paesi e per poter vedere la scuola con altri occhi. Il progetto è in linea con le direttive ministeriali: Legge 13 luglio 2015, n. 107, la c.d. “Buona Scuola”

TEATRI TASCABILI LA FABBRICA DELLA CULTURA la sfida è associare la produzione di beni industriali ed artigianali con quella dei beni culturali per far si che questi mondi possano colloquiare sempre di più. Spettacoli teatrali realizzati nelle fabbriche aperte al pubblico come se fossero dei teatri. I luoghi è possibile vederli sempre con nuovi occhi.

TEATRI TASCABILI UN PAESE A TEATRO Il teatro nei parchi, nelle sale dei palazzi, negli auditorium, ma anche in parcheggi coperti…il teatro dove si può. Incontri economicamente accessibili e di alta qualità. Il teatro, uno degli ultimi baluardi della “viva vita” in comune, ci permette di condividere le storie che da sempre parlano di noi, dell’umanità. Il teatro è uno degli ultimi lussi della nostra società.

SPETTACOLI PER

Serale, Famiglie, Scuole Elementari e Medie, Scuole Superiori

DOVE

Gli spettacoli si possono realizzare in scuole, teatri comunali, fabbriche, sale, auditorium, parchi e boschi. TEATRI TASCABILI è un progetto dal respiro nazionale. Ogni sostenitore può comprare uno o più spettacoli da realizzare nel Comune che desidera.

QUANDO

Gli spettacoli per le scuole saranno realizzati durante l’anno scolastico mentre quelli dedicati alla comunità durante tutto l’anno solare.

PER CHI

TEATRI TASCABILI è dedicato agli studenti delle scuole elementari, medie e superiori ed alle comunità dei paesi e delle cittadine.

PARTNER e SPONSOR

Il progetto creato da Areté Ensemble (www.areteensemble.com) è nato anche grazie al sostegno di Yanga Srl. Sponsor ufficiali delle prime due sessioni sono Yanga Srl e Antiginnastica/Biella a cui si sono aggiunti nel tempo la Fondazione Cassa Risparmio Biella, 8×1000 Chiesa Valdese, Fondazione Cassa Risparmio Torino, NaturaSI Biella. La collaborazione con il FAI Delegazione Biella, con diversi ospedali del nord-ovest, il Comune di BIella e le sue Bibliteche Civiche, una rete di oltre 15 istituti comprensivi….

MEDIAPARTNER

Verranno individuati dei mediapartner che possano sostenere il progetto su media cartacei e digitali. Dal 2020 LifeGate è Mediapartner del progetto.

Motivazioni

LA COMPAGNIA

“…Sono nato e cresciuto in un piccolo paese, non so come accadde che cominciai a fare teatro, ma ora quando mi guardo indietro mi accorgo che il teatro non faceva e non fa parte della vita fondante di quel paese …eppure è così importante per la formazione di un giovane animo…così importante apprendere attraverso una storia giocata e non solo durante una lezione o attraverso un Ipad…così importante conoscere e far proprie le storie che da millenni gli uomini si tramandano.

Paesi, cittadine, quartieri ricchi e poveri hanno delegato a grandi teatri un ruolo che prima era della piccola comunità e degli artisti che la abitavano o vi passavano. Una comunità che cresceva i suoi figli con musica, teatro ed arte ovunque si potessero trovare: piazze, scuole, parcheggi, palazzi, fabbriche, boschi…e anche teatri. Le storie degli uomini son di tutti e da sempre si possono raccontare ovunque.

E’ un periodo di crisi…e la crisi parte da sempre dai valori…e dalle possibilità. Non c’è denaro…e così abbiamo deciso di domandare alle aziende ed ai professionisti delle città e dei paesini italiani dei piccoli contributi perchè i bambini ed i ragazzi di questo territorio possano crescere anche grazie alla cultura e non solo con l’informazione…domandiamo di condividere per seminare tanto!”

Saba Salvemini (per Areté Ensemble)

IL MINISTERO

“…Le arti dello spettacolo, dunque, data la loro rilevanza pedagogica, se utilizzate in funzione didattico-educativa, sono tanto più efficaci quanto più le scuole saranno consapevoli delle ragioni di questa scelta rispetto all’evoluzione storica e ai nuovi bisogni educativi. I ragazzi, oggi più che mai, hanno bisogno di scoprire e condividere valori e di interagire con i coetanei e con gli adulti, e hanno altresì bisogno di sentire gli altri, anche se diversi, come una risorsa. Un sentire, questo, possibile se essi accolgono e riconoscono le differenze e le specificità dell’altro, in termini di cultura, censo, religione… Si tratta di uno spazio educativo che deve essere opportunamente costruito e valorizzato…”

MIUR e MIBACT – Legge 13 luglio 2015, n. 107, la c.d. “Buona Scuola”

MOTIVAZIONI e SVILUPPO

Il desiderio è quello di affiancare alla cultura industriale e naturalistica propria di questo paese anche una alta e diffusa cultura artistica e creativa per poter partecipare alla formazione di un’umanità creativa, serena e consapevole. Da questa necessità nasce il progetto TEATRI TASCABILI il cui obiettivo è essere strumento condiviso di questa possibilità di cambiamento. Il progetto, al momento, propone principalmente spettacoli teatrali perchè Areté Ensemble si occupa fondamentalmente di quest’arte e ci è possibile sondare l’effettiva fattibilità di questo sogno poco alla volta e senza coinvolgere prematuramente altre realtà. Proponiamo gli spettacoli in qualsiasi luogo per riavvicinarci a quell’idea di teatro necessario e utile alla comunità per comprendersi e crescere in armonia. Lavoriamo perchè nel tempo il progetto possa crescere in modo che sempre più aziende (piccole e grandi) lo finanzino così che con piccole cifre si possa realizzare tanto. TEATRI TASCABILI coinvolgerà nel tempo altre realtà artistiche e professionali per poter portare nelle scuole la musica, la danza, l’arte contemporanea …nuovi punti di vista, nuovi stimoli per contribuire al rinnovamento del paese, un rinnovamento culturale che possa avere radici solide, floride chiome….e possa fiorire ovunque.

I nostri sponsor

Il progetto TEATRI TASCABILI nato e si sviluppa grazie al sostegno ed alle sponsorizzazione di Yanga Srl e Antiginnastica Biella. Per il 2021 usufruirà del sostegno e del cofinanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, Fondazione CRT – Cassa di Risparmio di Torino, NaturaSI Biella. Inoltre per il 2021 si è attivata una stretta collaborazione anche con il FAI- Delegazione Biella. Dal 2020 LifeGate è mediapartner del progetto.

Se sei un singolo cittadino puoi sostenerci andando sulla Home del nostro sito e cliccando DONAZIONE. Specifica che stai sostenendo TEATRI Tascabili e se ci lasci un tuo contatto ti ringrazieremo…e ti faremo sapere come sarà stato utilizzata la tua donazione.

Per sostenere e promuovere la vostra azienda ed il progetto diventando sponsor…contattateci.

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI BIELLA Info su  www.fondazionecrbiella.it

 FONDAZIONE CRT – CASSA DI RISPARMIO DI TORINO Info su www.fondazionecrt.it 

8×1000 CHIESA VALDESE www.ottopermillevaldese.org/

DELEGAZIONE FAI DI BIELLA Info su  www.fondoambiente.it/luoghi/rete-fai/delegazione-fai-di-biella

YANGA SRL Info su www.yanga.it  

ANTIGINNASTICA BIELLA Info su  www.antigymnastique.com/it/praticien/maria-beretta/

NATURASI BIELLA NaturaSI Biella Facebook

Programma edizione 2021 "INFINITE NATURE"

TEATRI TASCABILI nato nel 2017 promuove il teatro, l’arte, la cultura e la solidarietà offrendo ad aziende, liberi professionisti e gruppi di acquisto la possibilità di donare degli spettacoli teatrali a studenti e cittadini acquistandoli ad un prezzo ridotto ed interamente detraibile. Il desiderio è quello di poter portare il teatro e l’arte in tutti paesi. Nel tempo intendiamo creare una vera e propria invasione artistica che colga di sorpresa e spiazzi lo spettatore. Spettacoli semplici, accessibili, professionali e di alta qualità con storie classiche e moderne per tutti e ovunque: un teatro tascabile.

Di seguito il PROGRAMMA dei TEATRI TASCABILI 2021 “Infinite Nature”

PROGETTO SCUOLE

Spettacolo teatrale IL MONDO SENZA PLASTICA IN 80 GIORNI di Areté Ensemble

22 febbraio (doppia replica) – Istituto Comprensivo di Vigliano e Istituto Comprensivo Andorno

23 febbraio (doppia replica) – Istituto Comprensivo di Trivero (sponsor Yanga Srl) e Istituto Comprensivo Cossato (sponsor Antiginnastica Biella) 

24 febbraio (doppia replica) – Istituto Comprensivo Pray (sponsor Yanga Srl) e Istituto Comprensivo Gaglianico

25 febbraio (doppia replica) – Istituto Comprensivo “F.lli Viano da Lessona” di Brusnengo e Istituto Comprensivo Occhieppo Inferiore

26 febbraio (doppia replica) – Istituto Comprensivo Valle Mosso – Pettinengo (sponsor Yanga Srl) e Istituto Comprensivo San Francesco d’Assisi di Biella (sponsor Antiginnastica Biella)

27 febbraio Biblioteca Ragazzi “Rosalia Aglietta Anderi” di Biella – spettacolo in live streaming digitale aperto al pubblico, gratuito con prenotazione obbligatoria (sponsor Yanga Srl) 

Spettacolo teatrale LEOPARDI di Areté Ensemble

5 febbraio – Liceo Scientifico Statale A. Avogadro di Biella (sponsor Yanga Srl) 

5 febbraio – Liceo Classico “G. & Q. Sella” di Biella (sponsor NaturaSI Biella) 

4 febbraio – Liceo G. Ferraris Borgosesia (sponsor Yanga Srl)

* Ogni replica teatrale è rivolta indicativamente a cento studenti dell’Istituto

“LE DÉBUT DU MATIN” Assolo di violino a cura di Anais Drago

Gli appuntamenti saranno in primavera non appena l’emergenza sanitaria lo permetterà

In 10 istituti comprensivi del biellese

“DALLO SPAZIO” Danza contemporanea a cura di Roberta Mosca

Gli appuntamenti saranno in primavera non appena l’emergenza sanitaria lo permetterà

In 3 istituti comprensivi del biellese

PROGETTO OSPEDALI Sponsorizzato da YANGA Srl

Gli appuntamenti saranno in autunno non appena l’emergenza sanitaria lo permetterà

Spettacolo teatrale IL MONDO SENZA PLASTICA IN 80 GIORNI di Areté Ensemble

Pediatria dell’Ospedale San Raffaele di Milano e altre 2 pediatrie da definire del Nord-Ovest

PROGETTO TERRITORI TEATRALI in collaborazione con il FAI Delegazione Biella

Spettacolo teatrale MEDEA all’Oasi Zegna – Maggio

Spettacolo teatrale RITORNELLO – CLITEMNESTRA O IL CRIMINE – In primavera non appena il Covid ce lo permetterà

Spettacolo teatrale LEOPARDI – In autunno non appena il Covid ce lo permetterà

PROGETTO FABBRICHE

Gli appuntamenti saranno in primavera non appena l’emergenza sanitaria lo permetterà

VOCE E RICORDO canto lirico e bel canto

A cura di Miyuki Hayakawa

Nelle aziende Piacenza 1733, Lanificio Zignone SpA, Quality Biella di A. Platini & C s.n.c

PROGETTO “LA CITTA’ INCANTATA” in collaborazione con il FAI Delegazione Biella – L’appuntamento sarà a fine maggio

Un viaggio nel tempo al Piazzo tra visite guidate e microsospensioni artistiche a cura di Areté Ensemble con Annika Strøhm, Saba Salvemini, Anais Drago, Roberta Mosca, Miyuki Hayakawa, Camilla Patria, Tommaso Fiorini, Riccardo Ruggeri ed altri artisti a sorpresa. Gli appuntamenti artistici sono gratuiti.

PROGETTUALITA’ edizione 2021

Un’annata speciale quella del 2021. Un anno dove l’impegno è non solo necessario, ma doveroso e così abbiamo triplicato lo sforzo e quest’anno l’edizione TEATRI TASCABILI – 2021 Infinite Nature avrà quasi 70 interventi artistici tra febbraio e giugno organizzati in 5 progetti con 5 azioni differenti ed integrate.

I progetti Scuola, Territori Teatrali, Ospedali, Fabbrica e La città incantata rianimano spazi e pubblici diversi e gettano le basi per quello che sogniamo divenire un “festival diffuso” ed estremamente trasversale che duri ben sei mesi e che creando e offrendo esempi virtuosi sia nel tempo di supporto allo sviluppo delle nuove generazioni e del territorio.

Chiudere gli occhi e immaginare…spettacoli teatrali nei boschi, arie liriche nelle sale macchine dei lanifici, pediatrie che si fanno teatri, biblioteche animate, i palazzi del Piazzo che prendono vita tra visite e concerti, scuole che si aprono -nonostante le difficoltà- a teatro, danza, musica…TEATRI TASCABILI 2021 Edizione Infinite Nature è e sarà tutto questo.

Dietro l’angolo non c’è solo un’altra mascherina…c’è anche la Bellezza e la capacità di sorprendersi ed aprire il cuore. L’arte e la “cultura nel Bello” sono grimaldelli privilegiati. Nella Bellezza le “infinite nature” dell’uomo, della società e della realtà possono sbocciare, convivere ed integrarsi in armonia.

Teatri Tascabili è uno spazio artistico estraibile, come una tenda canadese, dove i luoghi si riallestiscono come necessita la tipologia di incontro umano ed in cui le Valli si fanno Teatro con arte e spettacoli ovunque. Il progetto offre la possibilità ad aziende e professionisti di donare spettacoli ed arte a scuole e paesi ed al contempo di promuovere la propria attività e usufruire degli sgravi fiscali previsti per le sponsorizzazioni che rendono la spesa interamente detraibile. Una grande opportunità per tutti. Donando cultura si cresce assieme.

Quest’anno il progetto cresce ancora e si avvale del cofinanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio Biella a cui si aggiunge la Fondazione CRT – Cassa di Risparmio di Torino oltre al contributo degli storici sponsor Yanga Srl e Antiginnastica Biella e di NaturaSI Biella. Mediapartner del progetto sarà ancora la celebre LifeGate. L’edizione 2021 prevede la stretta sinergia con il FAI-Delegazione Biella con cui realizzeremo due progetti. Il progetto Territori Teatrali, già avviato nel 2018, che ospiterà 3 spettacoli in 2 stupendi palazzi biellesi e nei boschi dell’Oasi Zegna ed il nuovo progetto “La città incantata” che ci regalerà dei momenti indimenticabili nel borgo del Piazzo.

Anche quest’anno ritorna lo splendido progetto Ospedali offerto da Yanga S.r.l. che in autunno trasformerà le pediatrie di alcuni ospedali del nord-ovest in piccoli teatri portando così un po’ di spensieratezza e gioia ai bambini che convivono con la malattia.

Il consueto Progetto Scuola prevede 10 spettacoli teatrali per le scuole elementari e medie, 3 spettacoli per le scuole superiori, 1 spettacolo per la Biblioteca Ragazzi di Biella, 10 micro-assoli di violino e 3 interventi di danza contemporanea. Gli spettacoli teatrali saranno realizzati in live digital streaming e saranno tutti appuntamenti altamente interattivi in cui allo spettacolo si alterneranno domande, giochi, quiz ed approfondimenti.

Il progetto Fabbrica fermerà la sala macchine delle aziende biellesi Piacenza 1733, Lanificio Zignone SpA, Quality Biella di A. Platini & C s.n.c. per lasciare spazio alla magia della voce con dei micro interventi di lirica della soprano giapponese Miyuki Hayakawa.

Stiamo facendo di tutto per raggirare il Covid19…spettacoli in digitale, calendari flessibili, appuntamenti a primavera inoltrata…c’è bisogno di una gioiosa rinascita e ci stiamo impegnando al massimo.

Teatri Tascabili è un progetto artistico semplice, poetico e concreto che procede un passo alla volta per portare al territorio nuove visioni, nuove possibilità…è realizzato per la comunità del biellese e cresce grazie al supporto di tutti. Come un cantiere, è aperto tutto l’anno ed è sempre possibile partecipare e godere della campagna promozionale dedicata ai promotori. Cerchiamo sempre nuovi sponsor che sostengano il progetto donando cultura (teatro, danza, musica…) e nuove possibilità alle generazioni a venire di queste Valli. Gli sponsor promuovendo al contempo la loro attività possono, grazie agli incentivi statali, detrarre interamente la loro quota di sponsorizzazione dei Teatri Tascabili. Cerchiamo sponsor che credano in un futuro che sogna una Valle attiva, consapevole, attenta alle diversità ed al prossimo…una Valle gioiosa.

Proprio per questo da quest’anno abbiamo attivato anche la possibilità per i singoli cittadini di contribuire al progetto tramite una donazione libera da effettuare sul sito di Areté Ensemble (www.areteensemble.com) per, speriamo, aggiungere nuovi appuntamenti a quelli già previsti. Segnaleremo il nome dei sostenitori e li informeremo su come verrà utilizzata la loro donazione.

Un’edizione quella del 2021 che invade fabbriche, palazzi, strade, scuole, biblioteche, boschi…come un sogno che si espande prende sempre più la forma che desideravamo fin dall’inizio.

APPROFONDIMENTO degli appuntamenti dei Teatri Tascabili 2021 “Infinite Nature”

Teatri Tascabili lavora per regalare quanta più magia possibile in un anno in cui gli occhi dei bambini si sono persi dentro ai monitor, quelli degli adulti coperti da mascherine cercano di passare “la nuttata”…un periodo duro in cui la fiducia ha lasciato spazio alla paura, ma anche un periodo ricco di spunti di riflessione, di prese di coscienza in cui è bene seminare per il futuro.

Gli appuntamenti di Teatri Tascabili 2021 cominceranno a febbraio per terminare a giugno. Gli spettacoli per le scuole in digital streaming saranno a febbraio ed hanno già date definite. Le date di tutti gli altri appuntamenti si definiranno in base agli sviluppi dell’emergenza sanitaria. Approfondiamo i diversi progetti.

Il PROGETTO SCUOLA prevede:

10 repliche a cura di Areté Ensemble (Annika Strøhm e Saba Salvemini) dello spettacolo “Il mondo senza plastica in 80 giorni” che racconta della nuova scommessa di Phileas Fogg, il celebre miliardario di Giulio Verne, che in soli 80 giorni libererà la Terra da tutta la plastica e soprattutto riuscirà a far comprendere agli uomini che il rispetto per la Terra e la Natura equivale al rispetto per noi stessi ed il prossimo. Lo spettacolo dedicato alle scuole elementari e medie verrà replicato 10 volte in live streaming tra il 22 e il 26 febbraio. Mai come ora l’inquinamento da plastica sta raggiungendo livelli estremamente preoccupanti.

Il 27 febbraio ci sarà una replica, sempre in digitale, per la Biblioteca Ragazzi “Rosalia Aglietta Anderi”; cominceremo alle 10:30, sarà aperta a tutti e con prenotazione obbligatoria.

3 repliche sempre a cura di Areté Ensemble di “Leopardi” spettacolo che mette in scena quattro splendide Operette Morali integrali in cui Giacomo Leopardi con lucida ed ironica sagacia evidenza i paradossi di questa folle umanità. Le repliche saranno il 4 e 5 febbraio.

Tutti gli spettacoli teatrali del progetto Scuola saranno realizzati in live digital streaming e saranno tutti appuntamenti altamente interattivi in cui allo spettacolo si alterneranno domande, giochi, quiz ed approfondimenti.

Ad Areté Ensemble si alterneranno due eccellenze biellesi: la violinista Anais Drago e la danzatrice Roberta Mosca. Anais Drago con “Le debut du matin” accoglierà con degli assoli di violino, che spazieranno dal classico al contemporaneo, gli studenti di 10 Istituti comprensivi all’arrivo ed all’uscita da scuola. Perché non tutti i giorni sono uguali e la Bellezza e la sorpresa si celano sempre dietro all’angolo.

La danzatrice Roberta Mosca con “Dallo spazio” invece si “infilerà” nelle aule (o alla finestra) di tre Istituti Comprensivi per giocare lo spazio con i piccoli spettatori in una breve performance in cui corpo, linguaggio astratto, spazio e sorpresa si fonderanno per “sospendere” il tempo, nel gioco con il corpo.

Un amplio percorso quello del progetto Scuola finalizzato a sensibilizzare le nuove generazioni sulla relativa importanza dell’Uomo e sulla necessità che questo cominci quanto prima a collaborare con il prossimo e con il pianeta, facendosi così “soluzione” e non più “problema”.

Ci sono ancora alcune performance di “Le debut du matin” e “Dallo spazio” che cercano un istituto che le ospiti se ci contattate saremo lieti di coordinarci con nuovi istituti scolastici.

Il PROGETTO FABBRICHE si svolgerà durante una normalissima giornata di lavoro. Nelle sale macchine delle aziende Piacenza 1733, Lanificio Zignone SpA, Quality Biella di A. Platini & C s.n.c.  tutto si fermerà per lasciare spazio alla magia della voce con dei micro interventi di lirica e bel canto della soprano giapponese Miyuki Hayakawa. Una piccola sospensione artistica. Lavoriamo per creare cortocircuiti virtuosi.

Il PROGETTO OSPEDALI da anni sponsorizzato da Yanga Srl in autunno porterà lo spettacolo “Il mondo senza plastica in 80 giorni” in 3 pediatrie degli ospedali del nord-ovest per portare così un po’ di spensieratezza e gioia ai bambini che convivono con la malattia.

Il PROGETTO TERRITORI TEATRALI trasformerà due splendidi palazzi storici del biellese in piccoli teatri che ospiteranno gli spettacoli: RITORNELLO con l’attrice Annika Strøhm e la violinista Anais Drago e LEOPARDI con Annika Strøhm e Saba Salvemini. Ci sarà poi un terzo appuntamento molto speciale che ospiterà nelle pinete dell’Oasi Zegna lo spettacolo MEDEA di Euripide per una notte immersa negli archetipi.

Il PROGETTO “LA CITTA’ INCANTATA” nasce quest’anno dalla stretta collaborazione con il FAI Delegazione Biella. Un viaggio speciale tra i palazzi e le antiche vie del Piazzo a Biella. Un viaggio tra visite guidate e rapimenti musicali, teatrali, danzati…un incanto, uno scoprire ed un riscoprire per avvicinarsi al senso profondo del viaggio. Oltre 30 micro-appuntamenti dislocati tra sale, palazzi e balconi dell’antico borgo del Piazzo. La città incantata è al suo primo appuntamento ed il sogno è di farlo divenire uno splendido festival di teatro diffuso nonché l’annuale festa finale dei Teatri Tascabili.

Cosa sarà Teatri Tascabili 2021?

….Un viaggio nelle diverse nature dell’uomo…nelle sue infinite nature…un grande mazzo di chiavi che può aprire tanti cuori

“…immaginiamo attori che sbarcano la mattina nella scuola raccontando storie che aiutano i bambini a sviluppare strumenti concreti per la salvaguardia del pianeta, si gioca, si ride (anche se sbarcheremo in digital streaming); nelle scuole superiori gli studenti possono vedere i testi di Leopardi farsi materia e l’aula magna trasformarsi in teatro; nelle fabbriche operai e dipendenti vengono rapiti dà arie liriche cantate da un soprano giapponese; il sabato mattina la biblioteca si fa palcoscenico; all’entrata di scuola ed all’uscita un violino accompagna bambini e genitori in una giornata che può cominciare con della magia; in una classe delle elementari una danzatrice accompagnata da Bach porta i bambini in una dimensione onirica e li accompagna a scoprire un nuovo linguaggio; spettatori vengono accompagnati in un buio bosco dove nella penombra si consumerà Medea, tragedia di Euripide; saloni e giardini dei palazzi di Biella animati da musica e spettacoli entrano a far parte dei ricordi della comunità Biellese; nelle pediatrie la sala giochi si trasforma in teatrino per poter sognare lontano dalla malattia…e poi con LA CITTA’ INCANTATA il borgo del Piazzo di Biella che prende vita, gli angoli che suonano, personaggi curiosi che attraversano le strade, contrabbassisti che animano piazzette, cantanti lirici dai balconi, il canto popolare che valorizza alcuni squarci dimenticati, la danza contemporanea che abita un incrocio, pittori che aprono nuove possibili visioni su visi e strade…”

Questo sarà teatri tascabili 2021-Infinite nature…un attacco continuo al cuore…in viaggio tra bellezza e sorpresa per riaprire i cuori e sciogliere le paure che ci ha lasciato un 2020 inimmaginabile. Aiutiamoci a dar vita a questo sogno di bellezza!

TEATRI TASCABILI-Infinite Nature. Un’edizione magica per curare le infinite nature umane serve un intervento speciale. Ben 70 appuntamenti distribuiti tra gennaio e giugno 2021 con 5 azioni/progetti che si intersecano.

L’EDIZIONE 2021 NELLA TOTALITA’ DEI SUOI INTERVENTI ed AZIONI SARA’ FRUIBILE DA CIRCA 10.000 PERSONE/SPETTATORI BIELLESI.

IL FUTURO DEL PROGETTO

Il progetto in questo quinto raggiunge buona parte degli obiettivi fissati per il 2021: oltre 20 spettacoli nelle scuole, oltre 40 interventi spettacolari in spazi alternativi come fabbriche, strade, piazze, boschi, ospedali e palazzi. Un buon incremento degli appuntamenti di danza. Quest’anno dopo i primi 4 anni dedicati a radicare il progetto sul territorio rilanciamo con un grande ampliamento della proposta progettuale (dettato dal bisogno di aiutarsi dopo l’esperienza Covid-19 a riaprirsi alla vita ed al prossimo). Contiamo che questo ci possa aiutare a trovare nuovi sponsor e sostenitori.

La rete (oltre 15 Istituti Comprensivi biellesi, Fai Delegazione Biella, NaturaSI Biella, Il Comune di Biella…) si è consolidata e stiamo lavorando per espanderla. Lavoriamo perchè dal 2022 Teatri Tascabili possa divenire anche un festival diffuso. Immaginiamo la consueta attività con le scuole affiancata ad un festival di micro appuntamenti sparsi nelle cittadine del biellese che nel tempo possa avere una durata settimanale. Un festival composto da “micro interventi artistici” diffusi e in grado di coinvolgere un pubblico vasto e non necessariamente avvezzo al linguaggio artistico. lavoriamo perchè nei prossimi 4 anni si possano realizzare indicativamente 200 interventi spettacolari ed artistici all’anno sul territorio biellese. Lavoriamo per creare un format di fruizione artistica nuovo, flessibile ed adatto ai nostri tempi…un progetto made in Biella!

COME DIVENTARE SOSTENITORE

Se sei un singolo cittadino puoi sostenerci andando sulla Home del nostro sito e cliccando DONAZIONE. Specifica che stai sostenendo TEATRI Tascabili e se ci lasci un tuo contatto ti ringrazieremo…e ti faremo sapere come sarà stato utilizzata la tua donazione.

E’ possibile promuovere la propria azienda ed attività sostenendo e sponsorizzando l’edizione 2021 “INFINITE NATURE” tramite l’acquisto di uno o più spettacoli ed interventi artistici. In base alla spesa per la sponsorizzazione l’azienda avrà una maggiore visibilità sul materiale pubblicitario.

CHI SIAMO

ARETÉ ENSEMBLE nasce da un’idea di Annika Strøhm e Saba Salvemini a cui si è unito un ensemble di artisti internazionale, ci si ritrova in Areté solamente quando sorge la necessità di un progetto comune. Si occupa di produzione teatrale e cinematografica oltre che di formazione e pedagogia teatrale a tutti i livelli. Dal 2007 i nostri spettacoli hanno fatto oltre 1000 repliche in Italia ed all’estero in festival, teatri…. I nostri cortometraggi hanno partecipato a numerosi Festival Nazionali ed Internazionali vincendo diversi premi. Sono stati realizzati seminari di formazione teatrale per professionisti e principianti in tutta Italia oltre a numerosi laboratori teatrali per le scuole inferiori e superiori. Sono state avviate diverse collaborazioni nazionali ed internazionali con compagnie, artisti ed enti. La compagnia ha sede legale in Puglia e due sedi operative una a Biella e una a Milano.

“…Ci occupiamo di raccontare la storia lasciando allo spettatore la possibilità di leggere nella trama, nelle parole, in ciò che accade davanti ai suoi occhi…nella vita…i diversi piani di lettura presenti nel dramma. Lo facciamo utilizzando un teatro d’attore. Un teatro semplice e quanto più possibile trasparente che permetta al pubblico di essere libero di interpretare e “prendere” ciò che più gli serve per la sua vita. Cerchiamo di restituire più “onestamente possibile” quanto vediamo tra le righe di un testo, di una favola, di una storia che ancora una volta parla di noi…dell’Umanità…” (Areté Ensemble)

UN BREVE CURRICULUM

Saba Salvemini si diploma alla scuola del Teatro Stabile di Genova nel 2000 mentre Annika Strøhm si diploma alla Nordic Theatre Academy nel 2001. Frequentano, per cinque anni il lavoro di Jurij Alshitz e dei suoi allievi G. Borgia e C. Di Domenico con cui fondano la Compagnia delle formiche. Contemporaneamente continuano a formarsi seguendo brevi workshop con diversi maestri (P. Byland, D. Manfredini, P. Nani, R. Mirecka, Compagnia Arbalete, etc.). Oltre a vari laboratori tenuti da Anton Milenin, che decidono di seguire per due anni.Nel 2007 fondano Areté Ensemble, per cominciare cosi lo sviluppo di una propria poetica. Nel 2009 l’incontro con Jean-Paul Denizon, attore e aiuto regista di Peter Brook, seguito dalla compagnia per quattro anni nei suoi laboratori e con il quale hanno realizzato la produzione dello spettacolo “Una scimmia all’Accademia” di Kafka, di cui Denizon ha curato la regia.